Cloudburst Film, arrivano le “vecchiette”!



Alla 26esima edizione del Festival Mix di Milano, trionfa il road movie ‘Cloudburst’, del canadese Thom Fitzgerald. La storia vede protagoniste due anziane lesbiche, interpretate dai premi Oscar Olympia Dukakis e Brenda Fricker, butch e un po’ burbera una, fedele compagna di sempre –non vedente- l’altra. Le due fuggono verso il Canada, per evitare il triste ospizio e al contempo riuscire finalmente a coronare il loro sogno d’amore con un bel matrimonio. Lungo la strada, incontreranno uno spacciatore che fa l’autostop… Ingredienti fortemente brillanti, che però danno voce anche a momenti di grande commozione –il tutto senza scadere nel pietismo forzato…-. Ecco come commenta questa vittoria il regista del film: “Mi rende particolarmente felice e orgoglioso pensare che “Cloudburst” può essere significativo e speciale attraverso diverse culture, ma anche, vista la giovinezza e bellezza della giuria, attraverso le generazioni”. Ecco invece le motivazioni della giuria del Festival Mix di Milano che ha premiato questo film, composta da Jody Fouqué, Francesco Frongia, Luki Massa, Filippo Mazzarella, Gory Pianca e Dalila Sena: “Racconto avvincente di un sentimento ostinato che fa di due anziane lesbiche due memorabili eroine romantiche, in lotta contro la brutalità dei pregiudizi. Road movie rocambolesco e movimentato, “Cloudburst” sceglie il registro della commedia per parlare di temi importanti come l’amore, la vecchiaia, i diritti civili. Un’opera popolare, toccante e divertente, che sa far ridere e pensare, e che confidiamo sarà in grado di far capire a tutti che nessuno può toglierci il diritto di essere… happy together”. Da vedere assolutamente, nella speranza che ci sia una distribuzione abbastanza coraggiosa da portare nelle sale italiane un film come questo…