Elena Undone Film, un amore difficile ma non impossibile!



Film di certo particolare e romantico ai limiti del dramma, è Elena Undone, film a firma di Nicole Conn che vede protagoniste due donne, Peyton, interpretata da     Traci Dinwiddie ed Elena, interpretata da Necar Zadegan.
Elena era una normalissima donna sposata con figli, e mai nella vita avrebbe pensato di potersi innamorare invece di una donna. Sposata con un pastore omofobo, Elena diventa amica di una scrittrice lesbica, Peyton appunto, con cui inizierà una vera e propria relazione extraconiugale.
In una situazione particolarmente complessa, in cui l’eterosessualità di una dona sposata mette lo zampino sul coronamento di una storia d’amore, Peyton cercherà di allontanarsi da Elena che, da parte sua, sembra non essere ancora pronta ad affrontare una vita cosi diversa da quella che ha sempre avuto.
Elena è confusa, il rapporto con Peyton inizia a diventare profondo, quasi ossessivo, ma la natura di un qualcosa di cosi lontano dalle sue logiche, la costringe quasi a sostenere l’allontanamento dell’amante. Il bivio è di quelli pesanti per Elena, da un lato c’è Barry, suo marito con cui forse c’è ancora un barlume di speranza, dall’altra Peyton, un amore forte e mai provato prima che attende solo di essere rassicurata.
Cosa accadrà? Non vi sveliamo il finale… qualora non abbiate ancora avuto modo di guardare il film.
Le tematiche affrontate da questo film sono comunque interessanti, si parla infatti oltre che del difficile rapporto etero-omo, anche di religione, di sesso, di famiglia e della forza quasi sempre invincibile dell’amore.
Avete passato anche voi una storia del genere? Fatecelo sapere! Veniteci a trovare su Facebook alla pagina Lword10!