Elton John e David Furnish, figli in arrivo?



Elton John e David Furnish, una coppia gay che ha sicuramente contribuito a spostare di molto i confini dei pregiudizi sulle unioni omosessuali. Vuoi perché si tratta di personaggi noti, vuoi perché la loro storia d’amore e il loro matrimonio, di fatto sono solidi e resistono, in barba alle critiche più aspre circa l’argomento. Ma i due coniugi hanno –giustamente- voluto costituire una famiglia in tutti i sensi, con tanto di figlio, il piccolo Zach. E questo, ha ulteriormente contribuito a dimostrare al mondo intero che essere genitori omosessuali si può. Eccome. In più, Elton e David pare abbiano deciso di regalare un fratellino a loro figlio, come ha dichiarato recentemente lo stesso Furnish: “Mi piacerebbe che Zachary avesse un fratello o una sorella Penso che starebbe meglio con un fratello che non da solo. Ne parliamo tutti i giorni”. Il piccolo Zach, di un anno e mezzo, potrebbe quindi presto giocare con un fratellino o una sorellina! Ma quando potrebbe entrare a far parte della famiglia, questo bimbo? Ancora una volta chiarisce tutto David: “Credo che aspetteremo quest’estate. La nostra vita è un continuo tapis roulant, con Elton sempre in tour a lavorare. Ma quando andiamo nella nostra casa in Francia, è il momento in cui ci sediamo e ci chiediamo come va, come ci sentiamo”. David Furnish, il compagno di Elton John, torna a parlare dei suoi progetti futuri, e dichiara di voler regalare un fratello al piccolo Zach. Ecco tutti i dettagli! innanzitutto del figlio che – insieme al suo celebre compagno – vorrebbe avere un giorno. Ebbene si, la famiglia di Elton John si allargherà ulteriormente, ed a quanto sembra il compagno del celebre cantante, uno dei più famosi al mondo, non vedrebbe davvero l’ora di dare il benvenuto al fratellino del piccolo Zachary. “Mi piacerebbe che Zachary avesse un fratello o una sorella Penso che starebbe meglio con un fratello che non da solo. Ne parliamo tutti i giorni. “Possiamo tornare dalla stessa donatrice di ovuli, in modo che ci sia una connessione biologica tra fratelli. Sia io che John doneremo il seme per fecondare l’ovulo, così non sappiamo chi dei due è il padre“. Davvero, una famiglia -gay- a tutti gli effetti, che dà definitivamente un calcio al bigottismo e ai pregiudizi che vorrebbero dimostrare che una unione tra persone dello stesso sesso non potrebbe mai generare una famiglia vera…