Film Porno in Chiesa, accade in Irlanda



Il fatto che stiamo per raccontarvi è di quelli che sicuramente strappano un sorrisetto malizioso… E’ accaduto in Irlanda del Nord, dove una semplice messa si è trasformata in un episodio molto, molto imbarazzante per un prete (evidentemente gay).

L’espisodio in pratica è questo: il prete protagonista di questa storia, Martin McVeigh, aveva deciso di mostrare ai suoi fedeli una presentazione in Power Point, con lo scopo di supportare meglio il discorso religioso che si apprestava a compiere.

Ma ecco la sorpresa: quando sono partite le immagini preparate dal prete, non si trattava affatto di qualcosa che avesse a che fare con la religione…bensì immagini tratte da un film porno gay! E le immagini in questione, lasciavano ben pochi spazi all’immaginazione, visto che si trattava di una sequenza piuttosto ‘calda e appassionata’…

Ovviamente, la visione di due uomini in atti sessualmente espliciti, ha causato lo sgomento di tutti i fedeli accorsi per la messa, e addirittura i testimoni parlano di vere e proprie urla isteriche che si sono alzate al cielo… Qualcuno chiama la polizia ma, laddove quasi tutti si aspettavano che il prete gay venisse duramente punito, è rimasto deluso. Infatti, gli accertamenti hanno confermato che l’uomo non aveva premeditato nulla e non esistevano dunque i ‘presupposti di reato’.

Certo, può capitare di commettere un errore e scambiare un file per un altro…ma la vera domanda è: come mai un prelato era in possesso di immagini pornografiche omosessuali..? Forse è il caso che la Chiesa si ponga ben più di una domanda, circa la presenza di omosessuali tra i preti e la conseguente ipocrisia che aleggia negli ambienti ecclesiastici, volta invece a negare questo fatto ormai acclarato…