Hit&Miss, una serie…. tutta da scoprire



La transessualità è un tema che spesso è stato affrontato dalla cinematografia. Basti ricordare film come TransAmerica, ad esempio. Ma il piccolo schermo cosa fa? Sta a guardare? Certo fino ad ora, la preoccupazione maggiore delle emittenti televisive, è stato quello di fare audiance ed accontentare un grande numero di spettatori. Quindi, tematiche come la transessualità, sono sempre state viste come un argomento quasi di ‘elite’ (scusante per mascherare probabilmente la paura di perdere telespettatori e sponsor…). Ma per fortuna, dalla Gran Bretagna ci arriva un prodotto video che va sicuramente a colmare questo vuoto televisivo. Si chiama ‘Hit & Miss’, ed è un telefilm la cui trama si svolge intorno al personaggio principale, Meg che fa un lavoro un po’ ‘particolare’… Meg è una killer professionista ma soprattutto, è una transessuale. Un uomo che ha deciso di diventare donna. La prima puntata andata in onda fino ad ora, racconta di una donna forte che però custodisce le sue debolezze. E’ in piena fase di transizione e quindi –anche e soprattutto con la scusante del suo lavoro- vive quasi del tutto isolata dal mondo esterno. Un giorno, una lettera di una sua ex fidanzata di quando era uomo (anzi, fingeva di esserlo…), le annuncia che ha un figlio. La vita di Meg viene sconvolta, ma decide comunque di recarsi a casa della sua ex –una fattoria fuori città- per prendersi cura di suo figlio, visto che la madre nel frattempo è morta tragicamente a causa di un cancro. Qui Meg dovrà mettere in campo tutto il suo istinto materno, cercando di coniugare al contempo il suo lavoro non proprio convenzionale. La serie pare essere girata veramente bene: una fotografia assolutamente curata, dialoghi misurati e mai fuori luogo e un’attrice principale che è già un mito della cinematografia mondiale, Clhoe Sevigny. Una serie tv veramente fuori dai soliti schemi, che non tralascia la qualità e che speriamo possa presto sbarcare i confini ed arrivare anche qui da noi, nella nostra Italia…