Imagine Me and You Film: L’amore lesbo finalmente trionfa



Uno dei pochi film a tematica lesbo che contenga un ‘lieto fine’.

Così potremmo definirla, questa romantica pellicola inglese del regista Oliver Parker, che narra in maniera delicata ma brillante, una storia d’amore tra due donne nata in circostanze alquanto particolari. Infatti, le ragazze si incontrano niente poco di meno che al matrimonio di una delle due. Ed è subito colpo di fulmine! Si capisce, si percepisce sulla pelle. L’emozionante scambio di sguardi tra la bellissima Piper Perabo (Rachel nel film), in procinto di congiungersi all’altare con quello che diventerà suo marito e l’affascinante Lena Headey (Luce), la fioraia che si è occupata dell’allestimento floreale delle nozze, lascia molto (poco) all’immaginazione.

Ma è un’immaginario nel quale ci si ritrova subito, che si riconosce. E’ uno sguardo pieno d’amore -ancora inconsapevole, almeno da parte di Rachel- quello che unisce le due nell’arco della camminata lungo la navata della chiesa. E’ lo sguardo che chiarisce subito, a noi spettatori, che la vita può sorprenderti, ancora. Non è che Rachel non ami suo marito, diciamolo. Ma forse lo ama di un amore ormai troppo fraterno, eredità ritrovatasi dai banchi di scuola. Solo che, a volte, l’amore fraterno, seppur complice, non basta. E nella vita di Rechel, Luce piomba davvero inaspettata, ma con la luminosità -inclusa già nel suo nome- che solo l’amore vero porta con sè. Questa godibilissima commedia, ha il merito di non annoiare mai, anche senza il bisogno di mostrare morbose e a volte inutili scene di sesso tra due donne. Intendiamoci, il processo di riconoscimento del fatto di amare una donna da parte di Rechel, non è privo di ripensamenti, scivoloni, ostacoli. Eppure -e questo è l’elemento che eleva sicuramente il film- l’amore lesbo è comunque accolto, vissuto, percepito come normale poichè nasce da dentro. Da quando era ancora solo uno sguardo. Il finale è rappresentato da una scena memorabile, che lascia pregustare fino in fondo il compiacimento della giustezza del ‘lieto fine’, degli amori che si ri-congiungono e che vincono la battaglia per la libertà del viversi.
Imagine Me and You è un film romantico che può far comprendere che un amore lesbico non è necessariamente fonte di dolore per chi lo vive o per coloro che ci circondano, come spesso ci hanno abituati a vedere nella cinematografia del genere, ma è anche e soprattutto un amore uguale a tutti gli altri. Certo, includendo anche i normali dispiaceri che talvolta ogni storia d’amore può contenere, ma sicuramente con la gioia, la sensualità, il desiderio di condivisione che solo l’accoglimento e l’accettazione di un sentimento Vero portano dentro di sè.
E il tutto, contenuto in questa delicata ed emozionante commedia. Da vedere assolutamente.