Mamà soy gay! Una nuova serie lesbo in produzione



Qualcosa si sta muovendo. E a muoverla è la grande voglia di raccontare il mondo lgbt che ultimamente emerge da più parti. Ma non solo. Oggi, a differenza di qualche anno fa, a dare queste grandi possibilità espressive e libertà contenutistiche è soprattutto il web.

La rete è la vera rivoluzione dei nostri tempi. Internet mette in comunicazioni un numero enorme di utenti nello stesso istante: persone differenti, che appartengono a paesi e culture diverse. E questo enorme bacino di utenza offre ad autori, filmaker, attori, etc., un humus stimolante per poter finalmente proporre progetti che altrove –nella tv canonica- non avrebbero la stessa libertà di veicolazione.

Così, a breve, oltre altre serie web di cui abbiamo già parlato e di cuui parlaremo più diffusamente in futuro, se ne affaccia un’altra che viene dalla Spagna. La serie web in questione si chiamerà Mamà Soy Gay e, in maniera divertente e colorata (come nello stile spagnolo), ci racconterà del coming out di Paula a sua mamma.

Fino ad ora, voci di corridoio parlano di questo primo episodio, quello cioè in cui la protagonista dovrà affrontare –non troppo supportata dal fratello- una mamma un po’ troppo conservatrice, comunicandole che lei è lesbica. Il progetto Mamà Soy Gay è stato ideato e voluto dall’attrice Sofia Elliot e attualmente è in fase di found rising.

Ma già è stata annunciata l’uscita del primo attesissimo episodio che pare sarà trasmesso sul web nel mese di maggio 2012. Non resta dunque che attendere notizie più dettagliate circa questa nuova serie lesbo che promette di far divertire e di emozionare.