Rihanna Film, una donna tutta azione e….



Manca ancora poco e poi sarà possibile andare al cinema a vedere Rihanna. Al cinema? Si, al cinema –e non su un palco- perché la famosa cantante delle Barbados è una delle protagoniste di un film che risulta essere tra i più costosi nella storia della moderna cinematografia: ben 200 milioni di dollari! Battleship, questo il titolo della pellicola, racconta di una spettacolare battaglia navale tra una flotta della marina americana e una flotta aliena che ha deciso di installarsi proprio al largo delle coste statunitensi. Accanto a Rihanna, vedremo . Taylor Kitsch, Liam Neeson, Rihanna, Brooklyn Decker, Alexander Skarsgard e Hamish Linklater. La regia di questo colossal tutto effetti speciali e muscoli in vista, è stata affidata a Peter Berg. Ma ciò che più ci potrebbe piacere di questo film, non è tanto il machismo che trasuda da tutti i pori, quanto proprio la ‘nuova’ immagine che è stata affibbiata a Rihanna: capelli cortissimi –da vera marines- sguardo arrabbiato e muscoli ben torniti. Perfetta nella sua divisa da militare, da vera dura. Da lesbica ‘butc’, insomma. Diciamocelo, a prescindere dall’immagine che vedremo nel film (che uscirà nelle sale italiane il giorno 18 di maggio 2012), il nuovo look di Rihanna potrebbe senza ombra di dubbio farla diventare una vera e propria ‘icona lesbo’. Se poi si va a guardare bene la locandina italiana del film, ci si rende conto che forse i distributori hanno pensato che la cantante potesse creare molto appeal proprio su questa fetta di pubblico. E probabilmente non hanno avuto proprio tutti i torti: Rihanna aveva già strizzato lungamente l’occhio alle lesbiche di tutto il mondo, con quella sua canzone ‘Te Amo’, il cui video raccontava di una storia d’amore lesbo non del tutto corrisposta… ora grazie a questo film, potrebbe davvero entrare nell’Olimpo delle icone più amate dalle lesbiche di tutto il mondo.