Sharon Stone saffica per un film



Negli anni ’90, una bellissima e giovanissima Sharon Stone si avviava a diventare prepotentemente una vera e propria ‘bomba sexy’, grazie alla sua seducente interpretazione –con scene memorabili…- nel film ‘Basic Instinct’. Ma, sembrava quasi che, visto il ruolo da lei ricoperto nel film in questione, dovesse entrare solo a far parte dell’immaginario maschile. Invece –non troppo sorprendentemente, a dire il vero- la Stone incominciò a piacere molto anche alle donne che, in lei, vedevano non solo una donna dall’indubbia e radiosa bellezza, ma anche una icona di forza ed indipendenza. Da lì a diventare anche un’icona lesbo, il passo è stato breve ed ora, che Sharon Stone non è più una ragazzina ma una donna di mezza età ancora più affascinante di prima, arriva la sua consacrazione in tal senso. Già il film a tematica lesbo del 1999 ‘Women’, l’aveva prepotentemente resa il simbolo di una certa porzione della Hollywood Gayfriendly. Ma è John Turturro che le regalerà la vera consacrazione, facendole interpretare un film di nuovissima produzione intitolato ‘Fading Gigolò’. In questa pellicola, la Stone darà vita, insieme alla sua partner sul set Sofia Vergara, ad una storia lesbo davvero conturbante, passionale, piena, matura. Entrambe le affascinanti attrici, interpreteranno infatti il ruolo di due bisessuali molto, molto sexy. La coppia, si imbatterà in un’altra coppia di amici (lo stesso Torturro e, udite udite, Woody Allen), che ha deciso di buttarsi nel business del pay-sex. Per ora, non si parla di vere e proprie scene di sesso very hot tra le due belle attrici, ma c’è chi giura che sul web, cercando bene, ci si dovrebbe imbattere proprio in una sequenza di amore lesbico piuttosto esplicita. Insomma, nojn resta che attendere l’uscita di questo ‘Fading Gigolò’. Quantomeno per godere ancora dell’intramontabile fascino di Sharon Stone…