Uomini e Donne Omosex, Made in Love è realtà



Tutti noi omosex, prima o poi, ci siamo posti la domanda: ‘ma perché la trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi non lo fanno anche in versione gay?’. E, in effetti, sia che si tratti di appassionati del programma di Canale 5, sia no, la domanda potrebbe sorgere spontanea. Uomini e Donne, per coloro che ancora non lo sapessero –difficile a dirsi, visto che si tratta di uno show televisivo di grande successo che da anni fa il pieno di audience nella sua fascia oraria di messa in onda-, si propone come trasmissione ‘dove ci si può innamorare e trovare la donna o l’uomo della propria vita’. E la formula, tra polemiche circa l’effettiva genuinità di intenti dei concorrenti, tuttavia piace. E non poco. Così, se da una parte Maria De Filippi proprio non ne vuol sapere di declinare il suo programma in versione gay, dall’altra c’è chi ha deciso di crearlo ex novo: Made in Love! Questo il nome dello show che andrà in onda su Napoli Tv e che vedrà coinvolti come concorrenti ragazzi –sia gay dichiarati che bisessuali- di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Come nel più noto Uomini e Donne, anche loro dovranno mettersi in gioco per cercare di trovare l’uomo della propria vita o comunque, dovranno dimostrare di avere tanta, tanta voglia di innamorarsi. Elemento fondamentale. A condurre Made in Love sarà l’ex concorrente del Grande Fratello, Lina Carcuro e la trasmissione ha già ricevuto i graditissimi auguri della parlamentare Paola Concia e di Vladimir Luxuria. Staremo a vedere se la curiosità che ruota intorno a questo interessante programma verrà delusa o meno (noi ovviamente crediamo di no…).